Back to top

ESG: l’impatto sulle operazioni di Private Equity e Venture Capital

Il Regolamento (UE) Disclosure 2088/2019 (“SFDR”), integrato dal Regolamento (UE) Tassonomia 852/2020, entra in progressiva attuazione dal 10 marzo 2021, imponendo agli operatori del settore finanziario, fra cui i gestori di fondi di investimento alternativi e di venture capital qualificato registrato conformemente all’art. 14 del Reg. 345/2013/EU, tutta una serie di obblighi di trasparenza sui rischi ESG, che vanno dalla pubblicazione sui siti web alla informativa sia pre-contrattuale che periodica.

Fonte: AIFI - Pubblicazione della Commissione Tax & Legal (link)

Milena Prisco